Archivi Blog

Dobbiamo impedire che una minoranza distrugga un patrimonio che appartiene alle generazioni che verranno

wildernesswarrior

Il criterio del <maggior numero possibile> deve applicarsi all’intero svolgersi del tempo: e in esso noi, che siamo vivi oggi, non siamo che una frazione insignificante. Abbiamo il dovere di rispettare l’insieme degli uomini, specialmente le generazioni non ancora nate: dobbiamo dunque impedire che una minoranza priva di principî distrugga un patrimonio che appartiene alle generazioni che verranno. Il movimento per la conservazione dell’ambiente e delle risorse naturali è essenzialmente democratico per spirito, finalità e metodo.

[Douglas Brinkley, The Wilderness Warrior: Theodore Roosevelt and the Crusade for America, Harper, New York 2009]

Annunci

Un’architettura nuova…

 

Carlo Aymonino (Fonte foto: http://www.iuav.it/)

Carlo Aymonino (Fonte foto: http://www.iuav.it/)

Un’architettura nuova è necessaria sola là dove altri strumenti – quali il restauro scientifico, il ripristino filologico o il recupero edilizio – non hanno senso operativo e tanto meno solutivo. Il modo che ho seguito è stato sempre quello di far del nuovo intervento occasione di restauro e di recupero delle parti storiche preesistenti, in modo che il progetto nel suo insieme fosse effettivamente completamento del luogo urbano.
[Carlo Aymonino]

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: