Archivi Blog

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 11_02_2015

padiglione 14 bisRiuso urbano alla prova del Bonomo _ Gli sfrattati, il parco e i residenti

Gli sfrattati nell’ex ospedale militare Bonomo? Il solo annuncio ha preoccupato un gruppo di cittadini, in gran parte residenti di Carrassi. È lo stesso gruppo che si era coagulato un paio di anni fa alle prime ipotesi di una trasformazione del grande complesso edilizio in sede degli uffici giudiziari. Ipotesi subito tramontata perché giudicata inadeguata dalla Commissione di manutenzione presso la Corte di Appello.

continua a leggere

Annunci

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 01_10_2014

padiglione 14 bis

Per il Bonomo appalto al ribasso e morti bianche _ L’ex ospedale verso il riuso

Ha solo 21 anni Umberto Di Cillo, manovale, quando precipita dall’impalcatura nel cantiere dell’ospedale militare Bonomo. Muore il giorno dopo, in seguito alla frattura della base cranica e della colonna cervicale, come informa la cronaca della Gazzetta il 7 febbraio 1935. La costruzione del Bonomo, dunque, è segnata da un gravissimo incidente sul lavoro: le indagini, rapidissime, non portano a nulla: «impossibile risalire e ricostruire le cause del sinistro», scrive l’assistente del Genio civile, Gaetano Spilotros in una comunicazione all’ingegnere capo del suo ufficio, l’ingegnere Domenico Minchilli, conservata all’Archivio di Stato. Ma è comunque possibile «accertare che l’Impresa, nell’esecuzione del detto lavoro aveva adottato tutti i provvedimenti e le cautele per garantire l’incolumità degli operai da lei dipendenti». Forse non proprio tutti, visto che un manovale ha perso la vita, ma il Genio civile esclude «nel modo più assoluto ogni responsabilità colposa da parte dell’impresa costruttrice».

continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: