Archivi Blog

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 20_09_2017

ex palazzo Fiat, Bari

Meglio restaurare che demolire nel regno dell’auto _ Pratica di «riuso» nel Murattiano

Se si è salvato, non è merito della Soprintendenza che ne ha serenamente ignorato il degrado prima e il restauro dopo. Eppure di motivi per assicurare la tutela di quell’edificio industriale all’interno del quartiere murattiano ce ne erano a bizzeffe.

continua a leggere

Annunci

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 24_05_2017

Nel Murattiano la nostalgia del secolo breve _ Paradossi della speculazione edilizia

La nostalgia è sempre a buon mercato. Non costa quasi nulla e va bene per ogni stagione. Così, la nostalgia della città perduta. E per Bari non la nostalgia della città vecchia, ma del borgo «murattiano» che suscita ricordi di profumati agrumeti nei cortili e acre risentimento verso chi ha partecipato alla selvaggia sostituzione edilizia negli anni del boom economico.
continua a leggere

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 10_05_2017

palazzo De Florio in via Argiro 73 di Onofrio Mangini | foto dell’epoca del cantiere

E il Murattiano prese tutta un’altra piega _ Onofrio Mangini in via Argiro

Chissà che fine ha fatto quella selezione di 47 opere d’architettura moderna e contemporanea che il Comune di Bari s’era convinta a salvare da scriteriate ristrutturazioni, se non proprio demolizioni. L’elenco, compilato in attuazione della legge regionale 14/2008, era finito a marzo del 2014 nella variante di adeguamento del Piano regolatore al Putt/paesaggio però la Regione Puglia l’aveva stralciato. Ma non perché errato: necessitava di una delibera a sé. E invece è rimasto in un cassetto, come spesso accade alle migliori intenzioni, specie se non inseguono il consenso a buon mercato.
continua a leggere

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 18_05_2016

­

A San Ferdinando i conci di tufo truccati da…tufo _ Ferite all’opera di Dioguardi

«È durata poco. Non abbiamo fatto in tempo ad applaudire la demolizione della veranda dei quel caffè, che un’altra ferita è stata inferta in piazza San Ferdinando». Al telefono Michele Spinelli, esperto di arte contemporanea e gallerista, è sconsolato. Ci segnala il nuovo insulto all’edificio che racchiude al suo interno la chiesa di San Ferdinando.

continua a leggere

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 28_10_2015

­

palazzo Andidero | foto di Linda Signorile

Segnali per i turisti a Bari vecchia: tutto dà di antico _ Una gara per “sponsor tecnici”  

Bari vecchia, ultimo atto. Ora ci provano con la segnaletica turistica e quella che a prima vista sembra una lodevole iniziativa, sotto sotto nasconde la sua vera mira: portare a compimento la «gentrification» del centro storico, iniziata tanti anni fa con il piano Urban. Noi non faremo  la figuraccia di Elisabetta Canalis al cospetto di Roberto De Niro al festival di Sanremo del 2011 e perciò che cosa sia la «gentrification» ce lo facciamo spiegare in due parole da Sharon Zukin, sociologa urbana newyorkese: «Si tratta di una violenta rivoluzione supportata, e talvolta persino condotta, dallo Stato che allontana le  persone dalle proprie case, obbliga i commercianti a  chiudere i propri negozi e “ripulisce” il centro a favore di marchi culturali, globali ed egemonici».

continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: