Archivi Blog

Spazi urbani_incontro con il paesaggista

Gilles Clément

Gilles Clément nel parco dell’ex Casema liberata

«Rossani, il giardino planetario» _ Gilles Clément visita la ex caserma: per Bari può essere la carta vincente del futuro

«Bari ha qui il suo atout, se saprà giocarlo bene, sarà la sua carta vincente!». Non ha dubbi, al termine di una passeggiata che, in tre ore, si è trasformata in una attenta perlustrazione. Gilles Clément, il grande paesaggista francese, teorico del «Terzo Paesaggio» che ha mandato in soffitta la tradizione dei giardinieri municipali per allevare i nuovi «giardinieri planetari» è entusiasta della ex caserma Rossani.

continua a leggere

Annunci

Passeggiata nel Terzo Paesaggio con Gilles Clément

988829_713664042019390_7782674203175310541_nDomenica 13 Aprile 2014, a partire dalle ore 12.00, si terrà presso la ex Caserma Liberata, a Bari (via Giulio Petroni), la Passeggiata nel Terzo Paesaggio con Gilles Clément.

Gilles Clément è l’autore del Manifesto del Terzo paesaggio e progettista del famoso parco André Citroën a Parigi. Clément fonda la sua ricerca sul «residuo», su ciò che deriva dall’abbandono di un terreno e che diventa rifugio della diversità biologica. Da qui prende le mosse la definizione del Terzo paesaggio che non è agricoltura e nemmeno artificiale organizzazione del verde: «Realizzare il Terzo paesaggio significa valorizzare la crescita e lo sviluppo biologico, in opposizione alla crescita e lo sviluppo economico. Elevare l’improduttività fino a conferirle dignità politica».

Il pensiero di Gilles Clément sembra ritagliato proprio sul residuo-Rossani, su quel suolo semiselvatico inglobato nel cuore della città. E a ben guardare questo programma è una metafora della occupazione stessa della ex caserma: «Terzo paesaggio rinvia a Terzo stato (e non a Terzo mondo). – scrive Clément – Uno spazio che non esprime né il potere né la sottomissione al potere».

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 19_02_2014

Laboratori ludici sono stati organizzati domenica scorsa [foto Alessandra Positano | Fotografi di strada]

Laboratori ludici sono stati organizzati domenica scorsa [foto Alessandra Positano | Fotografi di strada]

Rossani, lo spazio senza potere né sottomissione _ Una teoria dell’occupazioneLo sgombero della ex caserma Rossani non c’è stato e – assicura il sindaco Emiliano – non ci sarà. Ieri i tecnici del Comune hanno «messo in sicurezza» l’area isolando solo gli edifici pericolanti. In effetti condividendo la scelta degli spazi già fatta dagli occupanti.

continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: