Archivi Blog

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 06_03_2013

Foto aerea della Lama Picone

Foto aerea della Lama Picone

Colpo di grazia di Palazzo Spada ai “crediti edilizi” _ Piano regolatore, è allarme rosso 

«I crediti edilizi non esistono!». Come disse il mugnaio di Sans Souci: c’è un giudice a Berlino. E il nostro giudice oggi è il Consiglio di Stato che finalmente dice una parola chiara sulla pretesa di una «vocazione edificatoria» dei suoli, cioè  della possibilità di costruire da qualche parte in città come una promessa indissolubile, solo perché previsto in un vecchio piano regolatore.

Una bella grana per il Comune di Bari: qualcuno già si compiaceva del fatto che nella squadra raccolta intorno all’urbanista Bruno Gabrielli, incaricato di formare il nuovo piano urbanistico della città (il Pug) fosse entrato a pieno titolo Stefano Stanghellini, uno dei più convinti sostenitori di quella alchimia urbanistica che va sotto il nome di «credito edilizio», sia pure talvolta mascherato da «perequazione». continua a leggere

ABDR Architetti Associati _ Lectio Magistralis

Venerdì, 29 giugno 2012, in occasione della presentazione ufficiale del Workshop Internazionale di Progettazione Architettonica | Un Polo sportivo a Gallipoli per il Salento (che si terrà a Gallipoli nel mese di settembre), il gruppo ABDR terrà una Lectio Magistralis dal titolo Opere e progetti _ ieri, oggi, domani.

Durante l’incontro che si terrà a Lecce ( Convitto Palmieri ) e che avrà inizio alle ore 20.00 gli ABDR illustreranno la loro esperienza di progettazione che annovera, tra gli altri, le realizzazioni della Nuova Stazione Alta Velocità Roma Tiburtina (Roma, 2001), la ristrutturazione del Palazzo delle Esposizioni (Roma, 2003), la riqualificazione urbana Giustiniano Imperatore (Roma, 2005) e il Nuovo Teatro dell’Opera (Firenze, 2007).

COSTRUIRE DI QUALITA’ | TRA OPPORTUNITA’ E CRITICITA’ _ convegno e mostra fotografica

Domani, Venerdì 10 febbraio 2012 alle ore 16.00 a Lecce, presso la Sala D’Enghien del Castello Carlo V, l’ANCE di Lecce presenta il primo intervento di edilizia residenziale di iniziativa privata realizzato secondo il Protocollo ITACA Puglia.

L’intervento “case a ballatoio”, progettato dal gruppoforesta | studio di architettura (architetti: Alfredo Foresta, Ester Annunziata, Tiziana Panareo, ingegneri Michele Martina, Attilio Faggiano e P.i. Francesco Imbò) verrà premiato come primo edificio realizzato a Lecce seguendo le norme per l’abitale sostenibile e come primo edificio che ha usufruito dell’incentivo di aumento della cubatura del 10%.

Alle ore 20.00, nella stessa sala, sarà aperta la mostra fotografica ” case a ballatoio 10+1 ” di Roberto Galasso  (fotografo presso la Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanea del Ministro per i beni e le attività culturali), il quale sostiene l’idea della simbiosi tra fotografia e architettura.

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: