Archivi Blog

I baresi divorano i campi: dimezzato lo spazio agricolo.

Il territorio urbanizzato fagocita suolo libero (foto Roberta Signorile)

Il territorio urbanizzato fagocita suolo libero (foto Roberta Signorile)

I baresi divorano i campi: dimezzato lo spazio agricolo _ La corsa del cemento e dell’asfalto aumenta ogni anno dell’8,6%

Il cemento avanza a passi da gigante. La campagna sta per scomparire. Bari ha perduto quasi la metà del proprio suolo agricolo e il fenomeno sembra non avere freni. Sono scomparsi, inghiottiti da case, strade e centri commerciali (le fabbriche non si costruiscono più), 49 chilometri quadrati del territorio comunale, il suolo consumato è ormai al 42,1% e l’incremento annuale è di 8,6%.

continua a leggere

Annunci

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 26_02_2014

leerstand-wohnungenParadosso edilizio: tre alloggi sfitti per ogni senzatetto _ L’inesistente diritto di costruire 

Costruire, costruire, costruire per dare una risposta al bisogno abitatitivo. Con questo argomento si sostiene la necessità di confermare le spinte espansive dell’edilizia residenziale nel prossimo, nuovo piano urbanistico di Bari. Un argomento «sociale». Ma ce n’è anche uno – diciamo così – «giuridico»: il presunto «diritto a edificare» che apparterrebbe al proprietario di qualsiasi suolo, da risarcire eventualmente con i crediti edilizi  che di quel presunto diritto sono il prodotto «derivato» (allusione involontaria ma pertinente!).

continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: