Archivi Blog

Rossani, Fuksas a mani libere. «La partecipazione non serve»

­

Render del progetto. Uno scorcio dell’area dell’ex Caserma Rossani

Il collettivo ex Caserma liberata contesta il contratto del Comune

Il primo acconto, 23mila euro e spiccioli, l’archistar lo incasserà al massimo tra 60 giorni. È solo un quinto di quanto Massimiliano Fuksas ha concordato con il Comune di Bari per progettare il primo stralcio dei lavori di trasformazione degli otto ettari della ex caserma Rossani.

continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: