Archivi Blog

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 08_07_2015

AJN_MDW_Charleroi_HDPCD_FilipDujardin_009_full

La torre di Charleroi, firmata da Jean Nouvel e Mdw Architecture

L’architettura del commissario di polizia _ Via la pergola di piazza Battisti

Il «Tulps», cioè il Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, insieme al Codice di procedura penale dovrebbe già essere nella bibliografia essenziale dei nuovi architetti. Se ne avessero tenuto conto, a suo tempo, i progettisti della piazza Cesare Battisti oggi non sarebbe stato necessario demolire pergole e gazebo con una ordinanza del sindaco. Provvedimento, in verità, conseguente alle decisioni prese nel Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza, riunito presso la Prefettura. L’obiettivo della rimozione di quel che con una fastidiosa espressione si chiama «arredo urbano» è facilitare alle pattuglie di polizia e carabinieri la sorveglianza del luogo, eliminando ciò che potrebbe essere utilizzato come riparo e nascondiglio da presunti spacciatori e delinquenti di ogni risma.
continua a leggere

Annunci

L’architettura non è, non può, non deve essere…

José Ortega y Gasset

José Ortega y Gasset

 Se un architetto fa un progetto che possiede un meraviglioso stile personale, non è in senso stretto un buon architetto. […] l’architettura non è, non può, non deve essere un’arte esclusivamente personale. È un’arte collettiva. L’autentico architetto è un intero popolo. Esso fornisce i mezzi per la costruzione, ne indica lo scopo e la rende unitaria. Si immagini una città costruita da architetti ‘geniali’, che operano però ognuno per conto proprio con un diverso stile personale. Gli edifici potranno anche essere magnifici presi singolarmente, ma l’insieme risulterà bizzarro e intollerabile

[José Ortega y Gasset]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: