Archivio mensile:agosto 2016

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 24_08_2016

Museo del mare, un progetto di Merom e Gullström in Norvegia

Museo del mare, un progetto di Merom e Gullström in Norvegia

Costa Sud, le idee onda su onda arrivano dal Nord _ Master del Politecnico di Stoccolma

Si aggira per i vicoli di Bari vecchia e poi si affaccia sul corso Vittorio Emanuele II assolato e polveroso. Sembra un turista, con quell’aria da straniero curioso, ma è al lavoro. Anzi, è «già» al lavoro. In perlustrazione: studia l’ambiente prima dell’arrivo degli altri, fra un mese.

continua a leggere

Annunci

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 17_08_2016

L’architettura perduta del ponte e il suo doppio _ Cosa resta di Carlos Fernandez Casado

Si affaccia da un bianco portellone, a 78 metri di altezza, dopo essersi arrampicato su una scala a pioli che finisce mai, e sfida il vento e la vertigine come un Tom Cruise da «Mission impossible». Cosa non si fa per lasciare uno spot al popolo di You Tube! «Questo ponte ha anche una valenza architettonica  – dice il sindaco Decaro nel breve video -. Rappresenta un simbolo per la città e spero che in futuro potrà rappresentare l’ambizione di questa città, una capitale europea, una capitale del Mezzogiorno d’Italia». continua a leggere

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 10_08_2016

A S. Scolastica il museo cerca la sua clientela _ L’ipotesi del danno erariale

La procura della Corte dei Conti potrebbe aprire un’inchiesta sulla vicenda del cosiddetto museo archeologico di Santa Scolastica. Prima l’estenuante lentezza dei lavori di restauro che avrebbero dovuto concludersi l’anno scorso; poi il flop del sistema multimediale del bastione; ora il pasticcio della proprietà effettiva dell’ex convento che vede nel ruolo di «abusivi» enti pubblici sfruttare immobili altrui, sull’esempio oramai da manuale del Petruzzelli, teatro privato ricostruito con soldi pubblici e occupato senza titolo dall’ente lirico, come ci ricordano ogni tanto i legittimi proprietari.

continua a leggere

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 03_08_2016

Il progetto di Benedettelli e Vincenti, 2005

Il progetto di Benedettelli e Vincenti, 2005

Santa Scolastica, il bastione della vendetta _ Il bluff del museo archeologico

Sembrava assurdo che il vero obiettivo dell’estenuante tira e molla sul restauro del complesso di Santa Scolastica – per farne la sede del museo archeologico – fosse una vendetta contro l’architettura del secondo Novecento. Ma adesso ne abbiamo la prova: a cinque anni dall’inizio dei lavori che avrebbero dovuto concludersi nell’estate del 2013 l’unico pezzetto dell’antico monastero aperto inutilmente al pubblico è il bastione all’interno del quale negli anni Ottanta era stata realizzata l’aula sospesa su progetto dell’architetto Angelo Ambrosi. Ora – come abbiamo riferito nei giorni scorsi – non funziona nemmeno il proiettore del mirabolante «supporto multimediale», attrazione unica (nel senso che non c’è altro da vedere) di un museo da Peter Pan.

continua a leggere

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 27_07_2016

edificio apuliafilmcommission-14

(foto © Alberto Muciaccia)

Grazie al cinema il Moderno ha il suo restauro _ Museo nel Palazzo del Mezzogiorno 

Non chiamatelo museo, ché fa tanto ragnatela. Si chiamerà Apulia Film House, in inglese perché suona più tecnologico e meno banale. Ma, dentro, sarà sempre un luogo di rappresentazione del sapere e della memoria con quattro saloni dedicati alle mostre, alle proiezioni, ai laboratori interattivi per i ragazzi. Insomma quello che fanno tutti i musei del mondo senza vergognarsi di chiamarsi «museo». Il nome esotico tuttavia è contagioso: quel che una volta era il viale Italo-orientale della Fiera del Levante ora diventa la Rambla, con evocazioni e cordoli-panchina alla moda barcellonese. E proprio all’inizio della Rambla sta per nascere l’Apulia Film House. Dove l’House, cioè la casa, è il padiglione che fu della Cassa per il Mezzogiorno, sottoposto ad un restauro oramai al termine: il fotografo Alberto Muciaccia ha già  documentato il nudo lavoro degli architetti, prima che arrivino gli «inquilini» con le loro masserizie.

continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: