Archivio mensile:giugno 2013

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 26_06_2013

Via Cotugno. Sono spuntate due tettoie sul terrazzo del palazzo appena costruito.

Via Cotugno. Sono spuntate due tettoie sul terrazzo del palazzo appena costruito.

Tettoie personali e verande per ricchi e poveri _ La città «fa da te» a Poggiofranco

Non solo le nuovissime case popolari di Japigia, appena abitate, sono già deturpate dalle verande abusive, ma anche i lussuosi palazzi di Poggiofranco soffrono di manomissioni e trasformazioni prima ancora di essere terminati. Sull’attico del Palais Royale sono improvvisamente spuntati due pergolati, per giunta diversi. Il cantiere in viale Cotugno, ad angolo con via Bellomo, è stato il primo ad aprirsi, nella grande lottizzazione che si estende fino a via Matarrese, ed è il primo ad arrivare a termine, a parte qualche dettaglio, come la curiosa «chicane» che pure dovrebbe evitare la congestione di via Bellomo. Ciò nonostante tutti gli appartamenti sono stati venduti e alcuni sono già abitati e perciò cominciano le prevedibili  «personalizzazioni» che invadono anche i prospetti. continua a leggere

Annunci

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 19_06_2013

Il murale comparso sulla ex Caserma Rossani

Il murale comparso sulla ex Caserma Rossani

Salgono sui muri le ombre nere dell’arte pubblica _ Murales a sorpresa in città

La presentazione della mostra d’arte «Fresh Flâneur» si terrà oggi, ma una parte delle opere sono state già realizzate ed esposte al pubblico.

Senz’avvertimento e senza che il pubblico fosse, lì per lì, consapevole di trovarsi di fronte ad un’opera d’arte. Ma proprio l’effetto della sorpresa andavano cercando gli organizzatori (la galleria Doppelgaenger). E l’hanno trovato. Tanto che la settimana scorsa c’è cascato anche un consigliere comunale tutt’altro che ingenuo, Filippo Melchiorre, e con lui la pattuglia di vigili urbani richiamata sul luogo del. delitto: il palazzo dell’Economia (una volta era la Standa) in corso Vittorio Emanuele II, su cui stavano dipingendo una loro trama in bianco e nero i romani Sten&Lex.
continua a leggere

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 12_06_2013

Taksim-Gezi-Park

Il progetto di riconversione dell’area dell’ex caserma ottomana ad Istanbul

L’albero è politico da Gezi Park fino alla Rossani _ Punta Perotti, proposte indecenti

Tutto è cominciato con la difesa degli alberi minacciati dalle ruspe. La grande protesta popolare che in Turchia ha messo con le spalle al muro Erdogan investe i problemi della democrazia di quel Paese ma è nata da una occasione che può sembrare marginale: la distruzione di un parco urbano, il Gezi, attiguo alla piazza Taksim in cui da due settimane si raccolgono per protestare migliaia di persone, colpite ieri da una rabbiosa repressione poliziesca. Anche se può sembrare azzardato, possiamo riconoscere più di una analogia tra il Gezi Park di Istanbul e la ex caserma Rossani a Bari. Lì si tratta di proteggere un parco pubblico dalla speculazione edilizia, qui di ottenere che un parco pubblico venga realizzato, nonostante i fortissimi appetiti immobiliari. continua a leggere

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 05_06_2013

Torre campanaria | dettaglio (foto Roberta Signorile)

Torre campanaria | dettaglio (foto Roberta Signorile)

La torre tricolore fa il patriota incostituzionale _ Al traguardo il vincolo diffuso

Gli intellettuali che – in tempo di crisi – invece di interessarsi ai problemi gravissimi del Paese si concedono il lusso di occuparsi di cose futili, come la tutela dei monumenti o la difesa dei beni pubblici suscitano sentimenti di disprezzo in quei politici che hanno fatto dell’efficienza aziendalista il loro Credo spiccio. Purtroppo, anche altri finiscono nella trappola, a loro insaputa, magari solo per difendere una decisione improvvida. Se la prende con gli intellettuali, per esempio, il presidente della Provincia dei Bari, Francesco Schittulli, mentre promette che – finché sarà presidente di quell’ente destinato all’estinzione – non spegnerà mai la luce tricolore accesa due anni fa sulla torre della palazzo del lungomare Nazario Sauro per festeggiare il 150º anniversario dell’Unità d’Italia. Ha risposto proprio così al dibattito che si è aperto di recente sul web. continua a leggere

PIAZZA GRANDE di Nicola Signorile | 29_05_2013

Torre da Boraco

La torre (foto Vittorio Carofiglio)

Pietre sulla torre per vedere e farsi vedere _ Premio Ama al restauro di G. Valente

Il recupero e il riuso di una torre di avvistamento del Cinquecento sulla costa di Manduria, concluso pochi mesi fa, ha guadagnato meritatamente il primo premio, nella sezione architettura, dell’Apulia Marble Awards 2013. Dietro il nome inglese – non si sfugge ai comandamenti della internazionalizzazione! – c’è il concorso organizzato dalla Regione Puglia e dalla Imm (Internazionale Marmi e Macchine) di Carrara, con il patrocinio dell’Ordine degli architetti e di Bari e di quelli pugliesi. continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: