Biocity | Leipzig _ reportage

Una strada periferica di Leipzig, in bici.

In cosa ci si imbatte ? In una università, ma certo! Che sia una struttura ottocentesca o appena costruita, tutte funzionano, perfettamente. Non ci sono angoli degradati, pavimenti rotti, bagni inagibili. Ci sono, al contrario, atrii dove è piacevole sostare, aule che addirittura ispirano lo studio, servizi di ogni genere, aiuole (anche in vasche da bagno riciclate).

L’estetica architettonica delle nuove facoltà può non essere condivisibile, ma la coerenza costruttiva e la impeccabile funzionalità fanno passare il resto in secondo piano.

Biocity è una “cittadella” biologica: la facoltà, quindi gli studenti, occupano spazi condivisi dalle più grandi aziende di ricerca biologica. Perciò, per esempio accanto ad un’ aula magna si trova una sala conferenze della Bio Deutschland. O ancora, i tirocini universitari possono essere compiuti nei laboratori di ricerca privati, che però sono a distanza di pochi metri, a volte centimetri!

Come si dice … <dalla teoria, alla pratica>.

Pubblicato il 05|10|2012, in Reportage con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: